Il test di amsler

Date
Gen, 13, 2020

La griglia di amsler è un test semplice che serve per monitorare la visione centrale che viene colpita da alcune patologie retiniche quali: la degenerazione maculare senile, l’edema maculare diabetico o secondario ad occlusioni vascolari retiniche, la corioretinopatia sierosa centrale, il foro retinico, il pucker maculare,…

l test consiste in una griglia di linee orizzontali e verticali equidistanti tra di loro con un piccolo punto centrale.

COME SI ESEGUE IL TEST?

Il paziente deve indossare gli occhiali da vicino (se ne fa uso) e testare un occhio per volta, assicurandosi che vi sia una buona illuminazione e essere alla giusta distanza di lettura (comunemente i 30-40 cm)

Fissando il puntino centrale deve valutare l’eventuale presenza o l’aumento di:


        • una macchia centrale fissa più o meno scuro
        • linee ondulate
        • distorte o interrotte
        • zone sfocate, annebbiate, nere
        • assenza del punto nero o di altre parti della griglia.

IN QUESTI CASI PROGRAMMARE UNA VISITA CON TEMPESTIVITA’

L’intero esame dura 10-15 Secondi.

Le persone a cui è stata già fatta diagnosi di “maculopatia”  dovrebbero usare la griglia ogni due o tre giorni per verificare la presenza di eventuali cambiamenti nella visione.

test di amsler
test di amsler

Attenzione

IL TEST DI AMSLER NON SOSTITUISCE IN ALCUN CASO LA VISITA DELL’OCULISTA.

Related Posts

× Contatta con Whatsapp